I trapianti di pelle possono salvare delle vite umane

Scaricate il Case Study!

Scoprite nel presente Case Study come gli incubatori BINDER presso il DIZG (Istituto Tedesco per il trapianto di cellule e tessuti) salvano delle vite umane. L’incubazione di formazioni cellulari epiteliali nell’incubatore a CO2. rappresenta la base dei trapianti di pelle su pazienti affetti da ustioni di ampia superficie.

Il compito previsto in sintesi:

  • Incubatore per lo sviluppo di colture di cellule epiteliali umane
  • Distribuzione omogenea della CO2
  • Umidificazione controllata
  • Minimo rischio possibile di contaminazione
  • Buona sterilizzabilità
  • Sfruttamento ottimale dello spazio

Trapianti di pelle